La collaborazione con l’Università di Ferrara

Formulazione

Il legno composito Novowood conta 14 additivi al proprio interno, oltre ai due macro elementi: il polietilene (HDPE) e la Farina di Legno.

La qualità delle materie prime e gli additivi impiegati determinano direttamente le prestazioni e la durabilità del prodotto finale.

Lo studio e la ricerca

Il legno composito Novowood è frutto di ricerche e sperimentazioni scientifiche in collaborazione con la Facoltà di Ingegneria dei Materiali dell’Università degli Studi di Ferrara, per la realizzazione di un materiale composito particolarmente adatto ad ambienti esterni e pensato per resistere anche al clima marino.

La formula del composto è innovativa ed è di proprietà esclusiva.